bg-sfondo Toggle menu

MENU

Iscriviti alla Newsletter

BLOG

LISBONA e DINTORNI

Lisbona, divisa in due dal Tago, si erge su sette colli, proprio come la nostra Roma.
La prima impressione può non essere delle migliori, potreste temere che sia una città sporca, arretrata e pericolosa, ma non dovete dare un'affrettata valutazione perché la vera bellezza della città è nascosta, deve essere scoperta giorno per giorno, vicolo per vicolo, monumento per monumento.
Nel percorrere le strade della città, fatte di sali e scendi, non vi potrete annoiare:
i muri delle case e dei palazzi, coperti dalle coloratissime maioliche dipinte a mano, riflettono la luce del sole durante il tramonto; i tram percorrono la città sui loro binari, fitti come ragnatele, e salgono sulle colline, dalle cui cime si scoprono vedute sempre nuove.
Lisbona offre un quartiere per tutti i gusti: Belem, per gli amanti delle passeggiate lungo il fiume e per gli amanti dell'architettura con la sua Torre e il monastero dos Jeronimos; Baixa e Chiado per gli amanti dello shopping; il Bairro alto per i giovani ed in generale per la vita notturna; l'Alfama per chi ama addentrarsi negli stretti vicoli, nei quali spesso risuonano le note del fado tradizionale, per imbattersi nella vita autentica dei cittadini.
Inoltre, potrete spostarvi da Lisbona con facilità, andare verso il nord, e passare una giornata tra le spiagge della vivace Cascais e le rocce a picco sull'Oceano Atlantico di Cabo da Roca.
Cascais è una piccola cittadina sul mare, con diverse spiagge di sabbia e vicoli ricchi di negozi alla moda; Cabo da Roca è il punto più occidentale d'Europa, “aqui...onde a terra se açaba e o mar comença” (“qui...dove la terra finisce e il mare comincia”), per usare le stesse parole del poeta portoghere Luis Vaz de Camoes.
Un'intera giornata può essere dedicata a Sintra, una delle citte più popolose, abbarbicata su alte colline dalle quali si scruta l'oceano in lontananza. La vera sorpresa della città si trova nel punto più alto: in mezzo ad un fitto bosco, inaspettatamente spunta il Palacio De Pena con i suoi colori brillanti (rosso,azzurro e giallo) contrapposti alla vegetazione.
Durante la vostra permanenza potrete addentrarvi anche nei sapori locali: le “Bifanas”, panini con carne speziata di pollo o di maiale; i “Pasteis de Nata”, tortine di pasta sfoglia salata farcite con una crema speciale e la “Ginjinha”, il dolce e piacevole liquore alle ciliege.
Sono tante le scoperte che si possono fare girando questo Paese, ma soprattutto sono tante le sorprese che il Portogallo stesso riserva ai suoi visitatori, dal ponte 25 de Abril identico al Golden Gate di San Francisco, al Cristo Reis simile al più famose Cristo di Rio de Janeiro.
Il resto lo scoprirete solo... vivendo Lisbona e il Portogallo.

- Sara Rosi -


Commenti (0)
 
punta
try again

POST RECENTI

THAILANDIA - LA TERRA DEL SORRISO

Un paese magico pieno di atmosfere incantate, un luogo stravagante e[...]

READ MORE

LONDRA

Londra Capitale del Regno Unito e dell'Inghilterra è una delle città[...]

READ MORE

ISTANBUL...CITTA' AL CONFINE FRA DUE MONDI

Istanbul è una città ricca di fascino e di mistero, una metropoli[...]

READ MORE

VIAGGI DI NOZZE....COME RENDERLI UNICI ED INDIMENTICABILI

Dopo anni di esperienza nel settore apriamo a tutti un[...]

READ MORE